Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Lega, si decide per i diritti tv: Dazn è davanti a Sky

Oggi la decisione per il prossimo triennio

L’appuntamento è per oggi pomeriggio alle 17.30: Sul piatto la decisione della Lega Serie A in merito alle offerte di Dazn e Sky per l’acquisizione dei diritti tv per il triennio 2021-2024. Dazn ha offerto 840 milioni per 7 partite in esclusiva e 3 in coabitazione. Sky si è fermata a 750 milioni per tutte le gare su piattaforma satellitare, anche se lo stop del Consiglio di Stato imporrebbe quantomeno la diffusione della Lega di alcuni incontri su un proprio canale.

Ci sono però alcuni club che non sono ancora convinti della bontà dell’operazione Dazn: la maggiore preoccupazione è legata all’idea di affidare la Serie A a un canale streaming, visibile per definizione soltanto in rete. C’è poi un discorso di marchio: Sky trasmette il nostro campionato dal 2003 e nel tempo ha creato rapporti stretti sia con il pubblico sia con gli stessi club. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa