Resta in contatto

Rassegna Stampa

La maledizione delle big: solo 3 punti presi su 24

Altro scontro diretto perso dai giallorossi

Ennesima sconfitta della Roma negli scontri diretti, la prima all’Olimpico in questo campionato. Quest’anno contro le big la formazione giallorossa ha conquistato la miseria di tre punti sui 24: un “complesso” che pure ieri si è ripetuto contro una squadra, il Milan, che non vinceva da quattro partite, comprese le coppe.

Con quella di ieri, quindi, salgono a dieci le sconfitte con le “sette sorelle” nella gestione di Paulo Fonseca: in totale sono stati sette i pareggi e soltanto tre le vittorie, proprio contro il Milan, il Napoli e la Juventus, ma tutte nella passata stagione. In questa sono arrivati zero successi, tre pareggi (Juventus, Milan e Inter nel girone d’andata) e cinque sconfitte (Napoli, Atalanta e Lazio all’andata, Juventus e Milan nel girone di ritorno) in otto gare. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa