Resta in contatto

Le pagelle di Siamolaroma

PAGELLE – Lazio-Roma 3-2: giallorossi sconfitti nel derby, brilla solo Zaniolo

Zaniolo

La Roma di Mourinho si ferma nel derby

RUI PATRICIO  5

Esce in ritardo su Milinkovic, non arriva per un soffio sul tiro di Pedro e viene scavalcato dall’assist di Immobile sul gol di Felipe Anderson.

KARSDORP  5,5

Si propone, cerca con lo sguardo il movimento solito di Pellegrni, oggi assente. Orfano del 7, prova a fare il suo nel tentativo di rimonta finale.

MANCINI 5

In difficoltà da diverse gare, maschera con impegno e cattiveria agonistica errori grossolani.

IBANEZ  5,5

Si perde il movimento di Pedro sul 2-0, raddoppiando senza motivo Immobile sul primo palo, già marcato da Mancini. Si riscatta, in parte, con il gol che riapre la gara.

VINA  5

Soffre la corsa di Felipe Anderson, nessuno spunto in avanti. Partita imprecisa.

CRISTANTE  5,5

Cerca di organizzare e dare forma alla manovra giallorossa. Ci riesce in parte, ma senza incidere.

VERETOUT  6

Partita di corsa, sostanza e attenzione tattica. Segna il rigore del 3-2.

Zaniolo

ZANIOLO 6,5

L’unica notizia positiva del pomeriggio dell’Olimpico: si è rivisto il talento puro di Zaniolo. Subisce un fallo chiaro da rigore (non dato), se ne prende un altro dubbio. Impegna Reina con un destro strepitoso, prende un palo di testa nel primo tempo.

MKHITARYAN 5,5

Evanescente, una corsa e alcuni strappi che purtroppo incidono poco nel match

EL SHAARAWY  5

Il Faraone aveva già deciso un derby in passato, ci riprova oggi senza troppa fortuna.

ABRAHAM  5,5

Non una partita facile, dove non ha palloni giocabili da numero 9. Si batte, corre e lotta, ma non riesce a pungere.

SHOMURODOV 5,5

Mezz’ora per l’uzbeko che prova ad aiutare la squadra nel secondo tempo. Ha una buona occasione che spreca tirando centrale.

CARLES PEREZ  6

Entra con il piglio giusto, sostituendo il miglior giocatore giallorosso in campo (Zaniolo). Mette Shomurodov davanti a Reina, mette in campo altre buone cose.

SMALLING  5,5

Qualche colpo di testa ma anche piedi ruvidi nel gestire gli ultimi possessi.

ZALEWSKI  6

Nei giorni più difficili della sua giovane vita, Mourinho lo manda in campo. Prova nel finale ad incidere, sbatte più volte sulla fisicità di Felipe Anderson ma lo fa con coraggio e personalità.

MOURINHO 5,5

La Roma non difende bene, concede diverse (troppe) occasioni. Il merito della squadra è di non darsi mai per vinta, ma l’involuzione delle ultime gare è evidente. Servirebbe più profondità nelle scelte.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "E come fa a cresce se anziché andare a farsi le ossa in serie C come Lucarelli, sta a fa la foca nel circo della FIGC? Daniele è la speranza de un..."

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Ultimo commento: "grande"
Advertisement

Altro da Le pagelle di Siamolaroma