Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mou sdoppia la Roma: si torna ai 4 difensori?

Lo Special One pensa a possibili soluzioni in vista di Bergamo

Dopo Zaniolo e Smalling, che ha svolto un lavoro individuale programmato, ieri anche Carles Perez si è aggiunto alla lista dei calciatori recuperati in vista della gara di domani contro l’Atalanta.

Quella che a prima vista potrebbe sembrare una novità positiva ma di poco conto, visto che lo spagnolo non può considerarsi un titolare della Roma, assume una grande importanza perché dà a Mourinho quell’alternativa tattica di cui ha bisogno per affrontare l’Atalanta.

Gasperini è maestro del 3-5-2 (o 3-4-1-2), cioè il modulo a cui si è convertito recentemente Mourinho, che però non ha mai nascosto la sua predilezione per la difesa a 4. Le tante assenze, prima in difesa e poi in avanti, non hanno consentito al portoghese di tornare all’antico ma ora che la rosa si è allungata, nonostante le assenze di Pellegrini, El Shaarawy, Spinazzola e Felix, potrebbe farci anche un pensierino.

Ago della bilancia è proprio Carles Perez. Con lui in campo si può tornare al 4-2-3-1 con Karsdorp e Vinaterzini, due tra Smalling, Mancini e Ibanez al centro della difesa, Cristante e Veretout a centrocampo, Zaniolo, Mkhitaryan e Carles Perez alle spalle di Abraham, unica punta.

Senza lo spagnolo, lo Special One potrebbe mettersi a specchio con l’Atalanta e con il 3-5-2 giocarsela uomo contro uomo a tutto campo, una strategia rischiosa contro una squadra che ha fatto di questo modo di interpretare la partita un marchio di fabbrica. La difesa a tre sarebbe composta da Mancini, Smalling (o Kumbulla se l’inglese accusasse qualche altro problema) e Ibanez; Karsdorp e Vina esterni di un centrocampo a cinque con Cristante al centro, Veretoute Mkhitaryan intermedi; in avanti la coppia composta da Abraham e Zaniolo, ancora alla ricerca del primo gol in campionato dopo quelli in Conference League contro il Trabzonspor e lo Zorya.

I dubbi di formazione forse saranno sciolti oggi pomeriggio (ore 16) da Mourinho nella conferenza stampa della vigilia. Aggiornamento biglietti: esaurito il settore ospiti di Bergamo, si va verso il superamento dei 45 mila spettatori per il match del 22 contro la Sampdoria mentre ieri sera erano stati venduti quasi 7 mila pack a prezzi scontati per le tre gare contro Cagliari, Genoa e Verona. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa