Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zaniolo va verso la conferma. Al Maradona anche Pellegrini

Il capitano ci sarà contro il Napoli

I tre gol al Bodo danno la titolarità a Zaniolo anche contro il Napoli. Il rapporto tra lui e Mourinho è migliorato rispetto a quattro giorni fa e l’incontro a ridosso di Inter-Roma, tra Pinto e l’agente, certifica la volontà del club di tracciare il futuro del ragazzo. I primi segnali di pace sono arrivati mercoledì quando il tecnico gli si è avvicinato per confidargli che avrebbe giocato da titolare, raccomandando di non farlo trapelare all’esterno. Così è stato. Nicolò ha tenuto la bocca cucita dimostrando lealtà a José.

Tutto potrebbe far parte di un piano studiato dallo Special One per incentivare Zaniolo ad andare oltre i proprio limiti e, se così fosse, la strategia sembra aver funzionato. L’undici iniziale di domani sarà molto simile a quello di giovedì anche se è possibile che uno tra Cristante e Mkhtiaryan riposi all’inizio. Hanno recuperato Pellegrini e Abraham usciti acciaccati dalla Conference League. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa