Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Decreto Crescita, cambia la norma: vantaggi fiscali solo dai 20 anni e per contratti superiori a un milione

E’ passato un emendamento che impone un tetto agli sgravi fiscali per i calciatori stranieri

In commissione Bilancio e poi in commissione Finanze del Senato è passato oggi un emendamento al Decreto Crescita. La norma, che prevedeva vantaggi fiscali per i lavoratori stranieri impatriati senza residenza fiscale in Italia da almeno due anni, viene modificata con criteri più stringenti. Potrà godere del vantaggio fiscale solo chi ha contratti da un milione di euro in su (al lordo Irpef) e ha compiuto 20 anni.

Così Tommaso Nannicini, Senatore del Partito Democratico e autore dell’emendamento, ai microfoni di Sky:

“Adesso lo sconto fiscale non potrà essere usato sotto i 20 anni, togliendo quindi questa distorsione da vivai e primavere. E sopra quella soglia di età potrà essere usato solo per redditi sopra il milione, laddove qualche campione per ogni squadra può portare un effetto positivo in termini di abbonamenti e merchandising. Ovviamente i contratti in essere restano salvi, perché non si fanno norme fiscali retroattive. E c’è anche una clausola che riduce ulteriormente la soglia a 500 mila euro per le federazioni che sono passate al professionismo più di recente, come nel caso del basket”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News