Resta in contatto

Rassegna Stampa

Un turbo Spinazzola per Mourinho: sogna un anno da protagonista

Il 2 luglio, fra tre giorni, sarà esattamente un anno dal terribile infortunio al tendine d’Achille che lo ha costretto a dieci mesi di stop

Il 2 luglio, fra tre giorni, sarà esattamente un anno dal terribile infortunio al tendine d’Achille che lo ha costretto a dieci mesi di stop. Il prossimo 2 luglio l’esterno ricorderà l’infortunio e ci riderà su, perché dopo tanti mesi difficili adesso lo aspetta una stagione da vivere da protagonista.

Spinazzola sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanze a Ibiza insieme a sua moglie Miriam e ai due bambini, ma sempre lavorando con attenzione sul fisico. Allenamenti atletici seguendo il programma atletico della Roma, facendo sempre attenzione ai carichi.

Spinazzola non vede l’ora di tornare a disposizione di Mourinho dopo aver saltato il primo raduno con lui la scorsa estate. Vuole farsi trovare pronto per i primi test atletici del 5 luglio, vuole subito dimostrare di essersi totalmente rimesso alle spalle l’infortunio e di poter essere di grande aiuto per una stagione lunga e intensa.

Il Corriere dello Sport 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa