Resta in contatto

Rassegna Stampa

Torino, il tentativo per Kumbulla partirà solo dopo la cessione di Bremer

Il Toro non molla la presa sul difensore giallorosso

Si sa che il sogno di Ivan Juric per la difesa è quello di poter nuovamente allenare Marash Kumbulla, 22 anni, centrale della Roma, albanese con passaporto anche italiano, giocatore che il tecnico croato ha avuto e valorizzato al Verona.

Il centrale, che nel finale di stagione in giallorosso ha dimostrato tutte le sue doti, al momento per la Roma non è sul mercato, ma nello stesso non è considerato incedibile. Kumbulla stravede per Juric e questo aspetto, alla distanza, può giocare a favore dei granata.

Ma – è bene precisarlo – la trattativa non è facile per la complessità delle cifre, al momento fuori portata del Toro ma anche per quasi tutte le squadre di Serie A. La squadra giallorossa, infatti, acquisto il giocatore dal Verona per 26 milioni di euro. Oltre tutto, il giocatore percepisce un ingaggi di quasi 2 milioni a stagione.

Il Toro, ovviamente più avanti dopo aver incassato per Bremer, potrebbe puntare su un prestito con diritto, magari obbligo, di riscatto a 15 milioni, mettendoci altre situazioni, come, per esempio, un riconoscimento ulteriore alla Roma in caso di cessione ad un altro club. Lo scrive “Tuttosport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa