Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Frattesi non si sblocca, ora resta Aouar

Le ultime sulla ricerca del mediano

L’indiziato numero uno per arrivare a Trigoria, fin qui è stato Davide Frattesi, obiettivo dichiarato dalla Roma, obiettivo che si pensava potesse essere centrato con relativa facilità, conseguenza della decisa volontà del ragazzo di tornare a casa e di quel trenta per cento di sconto che la società giallorossa può vantare sul cartellino del ragazzo. Solo che il Sassuolo finora si è comportato come quel commerciante che alza il prezzo di un suo prodotto per poi far vedere la sua generosità scontandolo del trenta per cento. E a queste condizioni Pinto non ci sta. La sua offerta l’ha fatta, quattordici milioni più il cartellino del giovane Volpato valutato intorno ai cinque milioni, non un euro in più. Carnevali, grande capo del Sassuolo ha detto no. Nonostante le pressioni del procuratore di Frattesi, Beppe Riso e, soprattutto, del ragazzo (da ieri in ritiro con il Sassuolo) che ha detto chiaro e tondo di voler tornare alla Roma. Da queste posizioni nessuno si vuole muovere.

E allora a Trigoria si sta provando ad accelerare (sempre comunque in attesa delle cessioni) per altre operazioni. In particolare quella relativa al francese di origini algerine Aouar, contratto in scadenza con il Lione il trenta giugno del prossimo anno. I contatti con il procuratore e il fratello del ragazzo, non si sono mai interrotti, c’è la disponibilità al trasferimento alla Roma che, peraltro, sa bene come sul ragazzo ci sia una certa concorrenza qualificata. Pinto ora è intenzionato a confrontarsi con il Lione, pur sapendo che il club francese ha fatto una richiesta da venticinque milioni, cifra ritenuta giustamente esagerata a Trigoria per un giocatore in scadenza tra dodici mesi. La Roma è pronta a offrire non più di quindici-sedici milioni.

Un altro nome che piace per il centrocampo, è quello del belga del Leicester Youri Tielemans, venticinque anni, oltre cinquanta presenze con la sua nazionale, contratto in scadenza nel duemilaventitrè, giocatore già di grande esperienza anche se, ovviamente, ha caratteristiche diverse da Aouar, più regista che centrocampista offensivo, più ragionatore che istintivo, più costoso. Il Leicester lo valuta oltre quaranta milioni, ma visto che tra un anno andrà in scadenza, si può immaginare che la quotazione del suo cartellino possa scendere di diversi milioni che, magari, si possono coprire in parte con il trasferimento di un giocatore attualmente sotto contratto con la Roma (Carles Perez, Diawara, Villar, Kluivert, lo stesso Veretout).

Da escludere, invece, almeno per quello che ci hanno garantito ieri a Trigoria, il tedesco Julian Weigl, ventisette anni il prossimo settembre, due anni ancora di contratto con il Benfica che sarebbe più che propenso alla cessione. Anche il giocatore sarebbe disponibile a lasciare Lisbona, ma pare che a Trigoria Pinto, che pure con il Benfica potrebbe vantare ben più che una corsia privilegiata, non è intenzionato a percorrere questa pista, forse perché per scelta ritiene inopportuno trattare con il suo vecchio club per il quale non ha mai fatto mistero di tifare. Lo scrive “Il Romanista”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa