Resta in contatto

Rassegna Stampa

L’incastro giusto con il 3-4-2-1. E ora c’è Dybala

La nuova Roma prende forma

José Mourinho è un generale dalle finissime capacità di “lettura” delle truppe a sua disposizione. L’anno scorso, dopo i primi mesi con il 4-2-3-1, l’impianto dell’Inter del Triplete, ha capito che la Roma si sarebbe espressa meglio se disposta in un altro modo. Il passaggio al 3-4-2-1 è stata la svolta della stagione e da quella ripartirà. I pezzi si sono incastrati alla perfezione perché hanno dato solidità, equilibrio ed efficacia in avanti, dove gli esterni di centrocampo a tutta fascia concedono libertà e meno sacrificio ai trequartisti.

La batteria si è arricchita del sinistro fatato di Paulo Dybala, che con Pellegrini ed Abraham di punta forma una prima linea di assoluto livello. Non è da escludere che le alchimie di Mou non possano riportare a galla il progetto tattico iniziale, perché non è un utopia immaginare una linea di trequartisti che comprenda anche Nicolò Zaniolo, schierato a volte seconda punta nella stagione scorsa ma estremamente a proprio agio da attaccante di destra che si accentra. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa