Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Bologna, è braccio di ferro per Shomurodov: la Roma vuole l’obbligo di riscatto

Le ultime sulla possibile partenza dell’uzbeko

Attenzione alla sterzata (che poi sterzata non è) tattica: potrebbe portare a cambiare tipologia di obiettivi e l’uzbeko Eldor Shomurodov sarebbe un identikit non da vice-Arnautovic ma da… partner.

Con accenni di 3-4-2-1, Sinisa Mihajlovic ha sterzato molto – contro il Cosenza inCoppa Italia – verso il 3-5-2, modulo dello scorso anno e che potrebbe diventare nuovamente fonte d’avvio in questo campionato. Proprio per questo l’uzbeko della Roma diverrebbe il “compagno” in avanti di Marko Arnautovic e non un vice all’occorrenza. Differenze importanti. Allo studio.

L’uzbeko ha ricevuto anche una proposta dalla Turchia (Trabzonspor) e c’è che la Roma -dovendo bloccare di fatto l’acquisizione di Belotti – non è per niente contenta della proposta fatta dal Bologna.

La prima intenzione de lBologna (diritto di riscatto a 10 milioni che diventa obbligo condizionato a certi obiettivi) non ha fatto scopa con quella della Roma che – visti i grandi incassi del Bologna, ma che andranno depurati dalle tasse pregresse da pagare in questa sessione – è arrivata a chiedere un obbligo non condizionato a circa 14-15 milioni. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa