Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Trentalange: “Bisogna abbassare i toni nelle conferenze stampa. Spiegare le decisioni? Serve tempo”

Le parole del presidente dell’AIA

Alfredo Trentalange, presidente dell’AIA, ha parlato ai microfoni di Rai Sport in merito alle polemiche arbitrali di questo inizio di stagione:

“Sul terreno di gioco possono accadere delle cose, posso capire la tensione, ma chiederei di abbassare i toni quando si ha la possibilità di andare in conferenza stampa. Dobbiamo renderci conto che facciamo parte dello stesso sistema, e molti di questi atteggiamenti vengono mutuati nelle categorie inferiori”.

Quando verrà data la possibilità agli arbitri di commentare le proprie decisioni?
“Quando ci saranno reciprocità anche di tipo culturale saremo pronti. Per farlo serve però il clima adatto, nel quale non siamo costretti a giustificare ogni decisione, ma a spiegarla e condividerla”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News