Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Frattesi: “Dopo il mancato trasferimento alla Roma non riuscivo a reagire…”

Le parole di Davide Frattesi

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, il centrocampista del Sassuolo, Davide Frattesi, parla del trasferimento sfumato alla Roma e delle difficoltà emerse in estate.

“Che è successo in estate? Che in ritiro era andato “il mio fratello scarso”, anzi scarsissimo. C’era stato il forte interessamento della Roma e quando la trattativa non si concretizzò, io mollai. Per la prima volta nella mia vita non riuscivo a reagire”.

Il dispiacere era perchè voleva andare in un grande club o perchè si trattava della Roma?

“Perchè si trattava della Roma. Quando nel 2017 mi cedette, ci rimasi male. In estate intravedevo la possibilità di tornare a casa: i romani sono molto legati alla propria città. Era come vincere una sfida personale, dimostrare che si erano sbagliati. Poi, per fortuna, è scattato qualcosa e ho imparato che si deve sempre andare al 100%”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa