Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Spugna: “Ora che la Supercoppa è in bacheca dobbiamo concentrarci sulla Sampdoria” (VIDEO)

Le sue parole alla vigilia della sfida contro la Samp

Il tecnico della Roma Femminile Alessandro Spugna ha parlato alla vigilia del match contro la Sampdoria, in programma domani alle 12:30. Queste le sue parole ai canali ufficiali del club:

“Il gruppo l’ho ritrovato abbastanza bene, è chiaro che è un periodo intenso e le nazionali hanno fatto gli straordinari, molte di loro hanno giocato due partite in pochi giorni. Dovremo fare delle valutazioni sulla stanchezza, ma stanno abbastanza bene fisicamente”.

Come si volta pagina dopo la Supercoppa?
“Bisogna farlo. Il trofeo è in bacheca, siamo tutti contenti ma dobbiamo concentrarci sul prossimo impegno. Sarà una partita complicata per questo motivo, arriviamo da un bel periodo in cui stiamo vincendo tante partite e dobbiamo continuare a farlo, senza distrazioni”.

La Sampdoria non è così lontana dalla poule scudetto, che tipo di squadra si aspetta?
“La Sampdoria dalla scorsa stagione sta facendo un bellissimo percorso. È allenata bene, con giocatrici importanti e quest’anno è migliorata. Non mi stupisce che siano a ridosso dei playoff. Hanno fatto risultati importanti e dovremo prestare molta attenzione. È una squadra organizzata che si giocherà la partita, ma dobbiamo continuare sul nostro trend”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile