Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Roma-Pomigliano 2-0 (45′ Serturini, 92′ Giacinti): giallorosse inarrestabili, vincono ancora in campionato!

Fiorentina Roma

La Roma Femminile torna in campo dopo il mercoledì di Women’s Champions League

Dopo il pareggio conquistato in Women’s Champions League contro il Wolfsburg a Latina, la Roma Femminile torna in Serie A per proseguire il proprio cammino in vetta al campionato: avversario di giornata il Pomigliano. Fischio d’inizio al Tre Fontane fissato per le 12.30.

AS ROMA: Ceasar; Kollmats, Linari, Minami; Serturini (64’Glionna), Andressa, Giugliano, Cinotti (64′ Greggi), Landstrom; Lazaro (64′ Giacinti), Haug. All. Spugna.
A disposizione: Lind, Bartoli, Ciccotti, Bergersen.

POMIGLIANO: Cetinja, Rizza, Passeri, Konat, Fusini, Gallazzi, Ferrario, Di Giammarino, Taty, Amorim, Martinez Maldonado (52′ Amorim).  All.: Sanchez
A disposizione: Fierro, Barretta, Manca, Sangare.

Arbitro: Sig. Luca Angelucci
Assistenti: Bonomo e Pedone

LIVE:

95′ – Fischia tre volte Angelucci: finisce qui, vince la Roma!

92′ – RADDOPPIO ROMA! Giacinti infila in rete a porta vuota al termine di un’ottima azione delle giallorosse: cross di Haavi, ottima sponda di Haug e rete della punta italiana.

Risultato in c90′ – L’arbitro assegna 5 minuti di recupero

89′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Glionna prova la botta da fuori, ma Cetinja respinge: sulla respinta Giacinti è in fuorigioco

85′ – Sostituzione Roma: fuori Andressa, dentro Kramzar

79′ – Sostituzione Pomigliano: escono Sena Das Nevese Di Gianmarino, entrano Corelli e Miotto

75′ – Sostituzione Roma: esce Landstrom, entra Haavi

74′ – Grande occasione per il Pomigliano: Amorim Dias calcia da dentro l’area. Intervento super di Ceasar che devia sopra la traversa

73′ Ammonite Greggi e Amorim: le due calciatrici si sono fatte trascinare dal nervosismo e l’arbitro Angelucci le ha punite con il giallo

70 – Sostituzioni Pomigliano: escono Battelani e Gallazzi, entrano Novellino e Rabot

68′ – Qualche istante di apprensione per Manuela Giugliano, che rimane a terra dopo un contrasto: dopo l’intervento dello staff medico la numero 10 torna in campo

64′ – Sostituzioni Roma: escono Cinotti, Serturini e Lazaro, entrano Greggi, Glionna e Giacinti

59′ – Occasionissima Haug! L’attaccante riceve al limite dell’area piccola un ottimo cross basso di Landstrom, ma Cetinja si avventa sul pallone in uscita e subisce fallo.

57′- Cross sul secondo palo di Serturini: Haug come sempre è dominante in area e colpisce il pallone, ma la traiettoria del suo tentativo termina di poco alto

53′ – Sostituzione Pomigliano: esce Martinez, entra Amorim

48′ – Occasione Pomigliano su calcio pizzato. La punizione di Martellani si spegne di poco sul fondo

46′ – Al via la ripresa: nessun cambio tra le due formazioni

45′ – Termina senza recupero la prima frazione di gioco

45′ – GOOOL ROMA! SERTURINI! L’ala giallorossa trova l’eurogol allo scadere del primo tempo: il suo destro di collo pieno si insacca all’incrocio. nulla da fare per il Pomigliano, Roma in vantaggio!

43′ – Cinotti cerca il gol con un potente destro dal limite. Il tiro sembrava destinato ad infilarsi sotto l’incrocio, ma Cetinja si supera e devia sul fondo

34′ – Haug raccoglie di testa un cross proveniente dalla sinistra, ma manda largo

29′ – Rischio Linari: perde il possesso del pallone sulla trequarti difensiva. la stessa Linari rallenta l’azione di Martinez. L’intervento di Minami neutralizza definitivavemnte il pericolo.

24′ – Cinotti si avventa su un pallone al limite e calcia verso lo specchio: calcio d’angolo

19′ –  Sul corner conseguente il tiro di Giugliano Linari ha l’occasione di portare avanti la Roma, ma il suo destro dal limite dell’area piccola viene parato.

18′ – Giugliano impegna ancora Cetinja con un tiro da fuori indirizzato all’angolino basso alla destra del portiere.  12′ – Anche il Pomigliano si affaccia per la prima volta dalle parti di Ceasar: Martinez prova a concludere da fuori, ma il suo tiro è decisamente fuori misura. Nessun pericolo per la retroguardia giallorossa

5′ – Ancora occasione Roma! Questa volta è Paloma Lazaro a sfiorare il gol dopo essere stata la più rapida ad avventarsi su un cross basso di Serturini sporcato da una deviazione

4′ – Serturini riesca a concludere nello specchio dopo un’importante progressione che l’aveva portata a poca distanza dalla porta. Vola Cetinja e neutralizza la conclusione dell’ala giallorossa

2′ – Subito pericolosa Andressa con un potente sinistro dal limite che termina alto dopo una deviazione

1′ – Terminano i preparativi e l’arbitro Angelucci dà il fischio d’inizio: si comincia!

12:15 – Manca sempre meno al fischio d’inizio: le giallorosse terminano il loro riscaldamento e fanno ritorno negli spogliatoi

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile