Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Shock Juventus: i dirigenti rischiano fino a 12 anni di carcere

L’edizione odierna de La Repubblica fa luce sulla non verità di un comunicato pubblicato dal club bianconero nel marzo 2020

Il 28 marzo 2020, in pieno lockdown, la Juventus diramò un comunicato in cui veniva annunciato che i giocatori avrebbero rinunciato formalmente a quattro stipendi per l’emergenza Covid, cosa che portò il titolo in borsa a salire più del 5%.

L’edizione odierna de La Repubblica fa luce sul testo di quel comunicato, che risulta essere non veritiero in quanto, secondo tre carte firmate dai calciatori, gli stipendi tagliati sarebbero ritornati sotto forma di bonus nei campionati successivi. Questo, si legge sempre nel quotidiano, comporterebbe l’accusa di aggiotaggio, reato che comporterebbe fino a 12 anni di carcere.

83 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

83 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News