Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zalewski non si ferma per ritrovare la Roma

Poche vacanze per il giovane polacco dopo l’esperienza al Mondiale in Qatar. Sarà con la squadra per il ritiro in Portogallo

Nicola Zalewski torna subito al lavoro. Il giovane polacco farà poche vacanze e dopo l’eliminazione della Polonia dal Mondiale tornerà ad allenarsi con i compagni in vista della partenza per il Portogallo, rispettando le indicazioni della società, che lo convocato per la ripresa della preparazione.

Per il giovane esterno l’obiettivo è quello di tornare ai livelli di un anno fa, dopo essere stato frenato da infortuni nei primi mesi della stagione. Per Zalewski è il momento di diventare grandi. In un anno gli è cambiata la vita. Mourinho lo ha promosso titolare, ha guadagnato la Nazionale.

Al Mondiale ha giocato solo 73 minuti, nella partita contro il Messico ai gironi e nel finale contro la Francia agli ottavi. Non sono state prestazioni convincenti. Comunque resta una grande esperienza per un giovane di 20 anni. Si rimetterà subito al lavoro per riconquistare il suo posto da titolare, insidiato nei mesi scorsi da Spinazzola. Il 2023 potrebbe essere l’anno della sua definitiva consacrazione.

Si legge sul Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa