Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Apertura a CR7: ora può scoprire le carte dei pm e collaborare nell’inchiesta

Novità sulla posizione del fenomeno portoghese

Secondo quanto ricostruito dal pool di magistrati che indaga sui bilanci della Juventus dal 2019 al 2021, Ronaldo avrebbe lasciato Torino senza incassare 20 milioni di euro che il club gli doveva per la seconda manovra stipendi. Ora però potrebbe rivolerli indietro, visto che il suo legale a inizio novembre ha presentato istanza per visionare gli atti.

Richiesta respinta dai magistrati perché arrivata prima che fosse depositato il rinvio a giudizio per gli indagati. Adesso i tempi sono maturi per autorizzare il rilascio della documentazione che riguarda CR7, anche nella speranza che tra il portoghese e gli inquirenti possa nascere una collaborazione. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa