Sito appartenente al Network

Roma, difesa da rifare: Mancini unico punto fermo

Gianluca Mancini e Ndicka sono gli unici due punti fermi della retroguardia giallorossa. Sul mercato bisognerà rifare il reparto

Rui Patricio è in scadenza di contratto, mentre Karsdorp è stato giudicato il peggiore in campo contro l’Inter, affrontata con Lukaku. Huijsen sarà in prestito secco dalla Juve fino a giugno; Angeliño è stato acquisito in prestito con diritto di riscatto (5 milioni) dal Lipsia.

Spinazzola, entrato nella ripresa, ha un contratto in scadenza. Dell’ultimo reparto difensivo che ha giocato contro l’Inter, durante la prima sconfitta dell’era De Rossi, rimarrà probabilmente solo Mancini. A meno che non ci siano ragioni di bilancio, ma per ora sembra improbabile.

Ndicka, reduce dalla Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, è un altro possibile punto fermo, essendo arrivato a parametro zero, e una sua vendita sarebbe una plusvalenza. Tuttavia, considerando che la Roma ha subito 30 gol in campionato – 18 in più dell’Inter, 16 in più della Juve, 8 in più dell’Atalanta – alcuni potrebbero suggerire una pulizia totale.

Tuttavia, i limiti del Financial Fair Play giallorosso rendono impossibile qualsiasi esagerazione. Sarà necessario lavorare, magari con più creatività che liquidità, insieme al nuovo direttore sportivo. Lo scrive il Corriere della Sera.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Allenamenti, comunicazione, risultati, entusiasmo nel gruppo sono le variabili che rappresentano l'impatto di De Rossi...
13 reti in campionato, la Roma di De Rossi gioca all'attacco e crea di più...
L'allenatore giallorossi si è fatto sentire sia in campo che nello spogliatoio, dimostrando il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...