Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Day

Day 8, Niente operazione per De Rossi. Florenzi: “Zaniolo e Pellegrini saranno due pilastri della Roma”

Le news principali della giornata.

CALCIOMERCATO – L’Empoli chiude le porte per Bennacer, parlano sia mister Iachini che il presidente Fabrizio Corsi. Entrambi sottolineano che l’obiettivo del club è la salvezza e per questo motivo non si priveranno del giocatore nella finestra di Gennaio. Nicolas Burdisso conferma che non ci sono stati contatti tra Roma e Boca Juniors per Wilmar Barrios. Smentite anche le voci che volevano Pedro Obiang in giallorosso, il centrocampista rimarrà infatti in Inghilterra.

CHAMPIONS LEAGUE – La Roma, tramite i suoi canali social, rende noto che è appena iniziata, dopo la fase di prelazione, la vendita libera dei biglietti per la sfida di Champions League Roma-Porto.

PRIMA SQUADRA – Alessandro Florenzi torna a parlare ai microfoni dopo le vacanze di Natale e il ritorno a Trigoria. Il vice capitano della Roma ha rilasciato un intervista su Italia Uno. Attenzioni anche per Nicolò Zaniolo, però provenienti dal mondo degli agenti che stanno prendendo di mira il talento giallorosso per assicurarsi la sua procuraDaniele De Rossi non sarà sottoposto a nessuna operazione chirurgica, ma proseguirà la terapia conservativa.

ROMA FEMMINILE – Convocate 6 giocatrici giallorosse in Nazionale: per quanto riguarda la Nazionale Italiana le 4 convocate sono BartoliBonfantiniPipitone e Serturini; chiamate dal ct Bartolini per le amichevoli contro Galles e CileBernauer convocata dalla Svizzera mentre Swaby dalla Giamaica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day