Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Roma-Virtus Entella, Pellegrini: “Non è una partita semplice, sono contento di giocare dall’inizio”

“Quest’anno cercheremo di fare meglio”.

Il centrocampista giallorosso, Lorenzo Pellegrini, ha parlato ai microfoni delle emittenti televisive prima dell’incontro di Coppa Italia contro la Virtus Entella, queste le sue parole:

PELLEGRINI ALLA RAI

Ti sei inventato trequartista…
Si ma oggi pensiamo a questa partita che è molto importante. Quest’anno cercheremo di fare meglio perché è importante per noi.

Un sogno da capitano della Roma? 
Si tutti sperano di rappresentare la propria città. Ora però non ci penso e penso solo a crescere. Se un giorno dovesse succedere sarà molto onorato

PELLEGRINI A ROMA TV

Quali insidie ci sono?
Magari possiamo pensare che sia una partita semplice ma non è così, dobbiamo portare subito la partita verso la vittoria.

Una competizione importante…
Assolutamente, l’anno scorso siamo usciti subito ed eravamo delusi. Quest’anno cercheremo di fare il contrario e di vincere a partire da oggi.

Come stai fisicamente? 
Sto bene, anche prima della sosta. Dato che avevo avuto una ricaduta siamo stati più cauti, ora sono contento di essere rientrato dall’inizio perché ne avevo bisogno. Speriamo di cominciare con una vittoria perché sarebbe importantissimo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra