Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Fiorentina-Roma, Monchi: “Di Francesco non rischia, sono io ad essere in discussione” (VIDEO)

“Il mercato è chiuso”

Monchi in mixed-zone dopo la pesante sconfitta subita per 7-1 a Firenze contro i viola guidati da Stefano Pioli.
Queste le sue dichiarazioni:

Punto più basso
Penso che ogni giorno si impara, oggi è una lezione nuova e bisogna essere bravi a trovare soluzioni. Le soluzioni sono nello spogliatoio, non cercatele sul mercato perché non ci sarà mercato, tutto quelli che abbiamo portato la squadra qui, io per primo, dobbiamo trovare le soluzioni. Il primo pensiero è quello di stare più uniti possibile, quelli che soffrono di più sono i tifosi e a loro chiedo scusa più che posso. Non è questo il momento di allontanarsi dai giocatori e dallo staff, mai l’ho fatto e mai lo farò. Questi sono i miei giocatori, i giocatori della Roma, io gli starò vicino fino alla fine

L’allenatore rischia qualcosa?
No, no. Se qualcuno è in discussione è il direttore sportivo che ha fatto la squadra e ha dato fiducia a Di Francesco. Oggi i calciatori e l’allenatore hanno la fiducia più grande possibile

Se non ci sarà mercato, dove si vanno a trovare le soluzioni a questi problemi?
Nello spogliatoio e nel lavoro, voi pensate che prendendo uno o due giocatori si risolva? Non dobbiamo fare confusione, questa squadra è più forte di quello che ha fatto oggi, è più vicina a quella che ha fatto il primo tempo a Bergamo, col Torino. Dobbiamo ricominciare ma dobbiamo avere fiducia in questa squadra e in questo staff tecnico. Almeno io ce l’ho e sono, fino ad adesso, il direttore sportivo

Eccessivo nervosismo in campo.
Non è facile da spiegare perché tutti siamo professionisti e dobbiamo saper controllare le nostre sensazioni ma sono persone, soffrono in campo. Hanno sofferto un giorno in cui avevano tanta fiducia e tanta voglia di fare qualcosa di importante. Conosco Edin, conosco Bryan, sono cose che succedono ma domani ripartiremo tutti insieme

Ha sentito Pallotta? Vida ce lo conferma?
No, non l’ho sentito. Il mercato è chiuso, le soluzioni sono là dentro

Neanche Luca Pellegrini va via?
Quello è diverso, dobbiamo fare una riflessione perché è vero che se ne è parlato prima. Non dico che non esce nessuno perché questo è vero ma dobbiamo riflettere con questa situazione ora

Ci sarà un ritiro?
No, no

E’ cambiato qualcosa nel rapporto tra lei e la Roma? Ci sarà anche il prossimo anno?
Non so che succederà domani, non posso sapere che succederà…non dobbiamo guardare lontano, oggi siamo in debito coi nostri tifosi ed è l’unica cosa che penso

ECCO IL VIDEO DELLE DICHIARAZIONI DEL DS SPAGNOLO

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra