Resta in contatto

Roma Femminile

Roma Femminile, Swaby: “Obiettivi? Vogliamo consolidare il quarto posto”

“Coach Bavagnoli mi sta aiutando nello stile di gioco”

Allyson Swaby è la nuova protagonista di Women’s Weekly, rubrica di Roma TV dedicata alla squadra femminile. Ecco le sue parole:

La scelta della Roma è arrivata in un momento ideale, quando ne avevo più bisogno. Non ho paura di iniziare nuove sfide, quindi ero felice di arrivare qui e di iniziare. Sto decisamente iniziando ad abituarmi, è stato un cambiamento complesso per via delle differenze con lo stile di gioco al quale ero abituata. Ogni giorno e ogni allenamento, però, va sempre meglio ed è quello che voglio. Bavagnoli? La mia relazione con il coach è stata ottima fin qui, mi sta aiutando ad abituarmi allo stile di gioco. Io sono molto dura con me stessa e lei vede questo e mi ricorda anche dei miei punti di forza. Mi aiuta a calmarmi quando ne ho bisogno, quindi davvero è un ottimo rapporto fin qui. Il calcio in Italia? La mia prima sensazione è che il gioco sia basato più sulla tattica e sulla costruzione tecnica, diversamente dagli States dove l’approccio è più diretto e fisico. Mi sto confrontando con diversi stili calcistici e questo sta migliorando molto il mio modo di giocare. La partita contro la Juventus? Ovviamente cerchiamo di vincere ogni partita ma sapevamo di avere di fronte un avversario difficile, la Juventus. Ovviamente il risultato è stato migliore della prima volta che le abbiamo affrontate, quindi ci sono stati dei miglioramenti. Penso che abbiamo imparato molto da quella sconfitta e siamo pronte per tornare a vincere. Obiettivi? Sicuramente vogliamo consolidare il quarto posto per non doverci preoccupare delle inseguitrici. La partita contro la Florentia, dunque, sarà importante come le altre e faremo di tutto per mettere al sicuro questo piazzamento. È davvero eccezionale giocare con le altre compagne di reparto, ognuna porta diversi punti di forza e questo ci rende ottime insieme. Ognuna di noi ha qualcosa di speciale che ci rende diverse l’una dall’altra, riusciamo a trarre vantaggio dai nostri punti di forza e ci mettiamo alla prova ogni giorno. Sappiamo che c’è competizione per andare in campo, ognuna migliora. Indipendemente se giocherai o no, ti alleni per questo. Appello per la sfida contro la Florentia? Ciao tifosi giallorossi, grazie per il vostro continuo supporto. Ho passato due grandi mesi finora a Roma e sono molto contenta di continuare a crescere insieme alla squadra. Venite a vederci questo weekend, allo Stadio Tre Fontane. Forza Roma”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile