Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Repubblica, “Rui Barros: “Italia, non ti temiamo più. Mourinho ci ha reso grandi”

Rilasciata un intervista dall’allenatore portoghese del Porto B

Rui Barros, ex calciatore portoghese, è l’allenatore del Porto B. Il tecnico ha rilasciato un’intervista. Eccone alcune delle sue parole:

Roma-Porto?
Ci eravamo detti una cosa: che non volevamo trovare una squadra italiana. Poi si può vincere, i valori delle due squadre sono abbastanza simili. Ma se affronti una squadra della Serie A sai che puoi anche perdere, e perdere bene. Chi conosce il calcio lo sa bene che contro di voi non è mai piacevole e la Roma ha grandissimi giocatori, ma soprattutto lo scorso anno ha dimostrato che nella partita secca può eliminare chiunque. L’ho detto ai nostri: state attenti, non è la squadra di due anni fa, ha esperienza e ambizione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa