Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Repubblica, “Diffidati? Concetto sbagliato dell’ambiente che pensa alla partita dopo”

“Alcuni diffidati giocheranno”

Il 2 marzo c’è il derby della Capiatale. La Roma ha deciso di lasciarsi distrarre da quella data, inaugurando la nuova sede dell’Eur una settimana prima del big match dell’Olimpico. Di Francesco ha dichiarato che sarà la gara più importante, perché è la prossima, ma attenzione al rischio cartellini: sono tanti, troppi, i calciatori diffidati che rischiano di saltare la Lazio: Giocheranno sicuramente alcuni di questi diffidati. Il concetto sempre sbagliato di questo ambiente che pensa sempre alle prossime. Farò valutazioni in base al turnover, a chi ritengo giustamente opportuno far recuperare delle energie, anche nervose, e che ho visto meno lucido nell’ultima partita“. Lo riporta La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa