Resta in contatto

Rassegna Stampa

CorSera, “Massara a Boston, viaggio nel futuro”

Il ds atteso a Boston da Pallotta

Un viaggio per decidere la Roma del futuro. Oggi Frederic Massara volerà a Boston per un incontro con James Pallotta. Come riporta il Corriere della Sera, questo è un viaggio programmato da tempo, Monchi lo faceva con cadenze regolari. Insieme al ds giallorosso ci dovrebbe essere anche Franco Baldini: tutti e tre parleranno delle strategie della Roma che sarà, anche se ovviamente l’ultima parola spetta al presidente. Il nodo principale riguarda il ruolo di Massara all’interno della direzione sportiva, visto che ormai l’ipotesi di un nuovo ds sta perdendo quota. Ci sono due opzioni: la prima riguarda la coppia Massara-Totti; la seconda invece il duo Campos-Massara. Il dirigente portoghese intriga molto Pallotta, che lo ha incontrato nelle scorse settimane, e potrebbe svolgere un ruolo da consulente nella sua residenza a Montecarlo oppure stabilirsi a Trigoria. Soluzione questa ovviamente non gradita a Massara, visto che per lui si tratterebbe dell’ennesimo ridimensionamento. Per l’allenatore il nome che metterebbe tutti d’accordo è quello di Antonio Conte, ma il suo ingaggio diventerebbe impossibile senza Champions League. Fuori portata Mourinho, tra l’alternative c’è Sarri che ormai è ai ferri corti con il Chelsea. Staccati ci sono Gasperini, Gattuso e Giampaolo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa