Resta in contatto

Day

Day 139, Totti nella Hall of Fame della FIGC. Nuovi sviluppi QSI-Roma

Tutte le principali news della giornata

PRIMA SQUADRA – Ora è ufficiale: Roma-Parma si giocherà il 26 maggio alle 20:30.

Totti ha ricevuto il premio alla carriera a margine del 18° memorial Niccolò Galli.

Francesco Totti è entrato nella Hall of Fame della FIGC e ha parlato anche di un suo possibile ruolo come Direttore Tecnico.

Ricky Massara, attuale ds della Roma, si dimetterà lunedì, giorno seguente a Roma-Parma.

Totti premiato a Firenze: è entrato nella Hall of Fame della FIGC.

Zaniolo è stato premiato come “Miglior Giovane” della Serie A 2018/2019.

Sui propri profilo social Totti ha espresso tutta la sua soddisfazione nell’essere stato inserito nella Hall of Fame della FIGC.

Nuovi sviluppi QSI-Roma, ci sarebbe stato un incontro. Ma Pallotta smentisce.

ADDIO DE ROSSI – D’Aversa ha parlato di Roma-Parma, ultima gara in Serie A del capitano giallorosso.

Marcello Lippi, ex ct della nazionale, ha parlato della separazione fra De Rossi e la Roma.

Anche Antognoni, bandiera della Fiorentina, ha parlato dell’addio di De Rossi alla maglia giallorossa.

Szczesny, portiere della Juventus ed ex Roma, ha detto la sua sull’addio di De Rossi.

James Pallotta ha parlato della decisione di non rinnovare il contratto a De Rossi e che non tornerà indietro.

Il dissenso per il mancato rinnovo di De Rossi arriva fino a Groningen, in Olanda.

CALCIOMERCATO – Napoli in pole per Di Lorenzo. Il laterale dell’Empoli interessa anche a Roma e Inter.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day