Resta in contatto

Prima Squadra

Europa League, Milan verso il patteggiamento. La Roma potrebbe evitare i preliminari

I rossoneri vorrebbero evitare il ricorso al Tas patteggiando con la Uefa. Si andrebbe così verso l’esclusione del Milan dalla coppa

La Roma ha ancora una speranza per evitare i tanto temuti preliminari di Europa League di luglio, difficili da gestire vista la tournee americana già organizzata da mesi. Secondo quanto si apprende in queste ore, il Milan starebbe pensando seriamente di evitare il ricorso al Tas e patteggiare con la Uefa, cosa che la escluderebbe di fatto dalla competizione europea. A quel punto sarebbe la Roma a prendere il post del club meneghino, mentre il Torino, scartato dalla griglia europea a causa della vittoria della Lazio in Coppa Italia, verrebbe reinserita nel turno preliminare.

Nell’ultima sentenza l’Uefa aveva inflitto al Milan una multa di 12 milioni di euro, il limite di 21 giocatori impiegabili nelle coppe e imposto il pareggio di bilancio entro il 2021 per evitare l’esclusione dalle competizioni europee. Nel bilancio 2018 il Milan aveva fatto registrare un passivo di 126 milioni di euro, mentre per il prossimo si prevede un passivo vicino ai 100 milioni. Per questo il club di Elliott sembra intenzionato a patteggiare l’esclusione dalle competizioni europee per una stagione evitando l’accumulo di altre possibili sanzioni.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra