Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Roma raddoppia, centrale e terzino

Paulo Fonseca ha fatto l’identikit del centrale che vorrebbe, un difensore esperto e veloce

La Roma, compatibilmente con le difficoltà del mercato di agosto, cerca di accontentare la scelta di Fonseca. Per Alderweireld non è bastato l’accordo con il giocatore, servono 25 milioni che i giallorossi non vogliono investire su un giocatore di 30 anni. Le alternative però, per un motivo o per l’altro, non convincono pienamente. Lovren è esperto ma non veloce e viene da una stagione tormentata dai problemi fisici, la sua valutazione è di 20 milioni, ma guadagna tanto. Daniele Rugani potrebbe essere invece un investimento più intrigante, ma solo con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Già oggi con Paratici è previsto un incontro per studiare l’operazione. Intanto la Roma pensa al terzino destro. Contro Athletic Bilbao e Real Madrid, Spinazzola è stato provato in quella posizione, nonostante preferisca la fascia sinistra, dove però c’è già Kolarov. Per Hysaj il Napoli chiede 20 milioni e potrebbe essere più semplice arrivare a Zappacosta, esubero del Chelsea di Lampard. Saltata la trattativa per Olsen, Petrachi dovrà aggiungere lo svedese alla lista di giocatori in cerca di una nuova destinazione, insieme a Defrel, Nzonzi e Gonalons. Lo scrive oggi il “Corriere Dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa