Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Giovani e azzurri, ecco il serbatoio

La Roma con quattro italiani nati dal 1995 in giù

Giovani e italiani. Questa sembra essere la nuova filosofia della Roma, avviata da Monchi e, per esigenze del momento, congelata da Petrachi. Ritrova però attuazione contro il Sassuolo, altro serbatoio di talenti “nostrani”. Contro i neroverdi saranno schierati quattro nati dal 1995 in giù, e l’unico ad aver superato quota 24 è Cristante.

Senza poi contare altri italiani, non più giovani, come Florenzi, anche lui oggi titolare, e Zappacosta, out per infortunio. Il messaggio è scolpito nell’asfalto: la Roma non investirà più sugli “anziani”, salvo rare eccezioni ed escluse modalità particolari come quelle del prestito. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa