Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, è il giorno di Roma-Atalanta. Smalling dal 1′ e Fonseca pensa alla difesa 3

Tutta la rassegna stampa in un click

LEGGOIl manifesto di Paulo Fonseca l’italiano non fa una piega e, a poche ore dalla sfida da Champions di stasera con l’Atalanta di Gasperini, riporta la Roma coi piedi per terra dopo le tre vittorie di fila in 10 giorni.

La Roma ha proposto a Kolarov il prolungamento di contratto fino al 2022 e una leggera spalmatura dell’attuale ingaggio da 2,5 milioni. Il club sta inoltre pensando anche a un ruolo da dirigente.

LA GAZZETTA DELLO SPORTNella storia del rinnovo di Bouah con la Roma di contratti e stipendi c’è poco: è una storia di fiducia e motiviazione, di cuore prima e di testa poi. Perché il giovane terzino aveva rinnovato già a gennaio, ma adesso il club, dopo il brutto infortunio al crociato della scorsa settimana, ha prolungato l’accordo fino al 2024.

Se alcuni incastri di mercato si fossero concretizzati, forse oggi Alejandro Gomez ed Edin Dzeko giocherebbero insieme in giallorosso. I due invece si ritroveranno oggi all’Olimpico uno di fronte all’altro.

Paulo Fonseca è chiaro in conferenza stampa: “Lo so che quando si va bene si generano aspettative, ma sono contrario a un clima di euforia”. La grande novità potrebbe essere la difesa a tre.

In base alla scelta sulla difesa, il turnover sarà più o meno robusto. In caso di difesa a 4 il portoghese cambierà qualcosa in più a Lecce, se dovesse optare per i 3 difensori invece i cambi sarebbero maggiori già stasera

Chris Smalling questa sera debutterà con la maglia della Roma dal primo minuto. A confermarne la presenza da titolare è stato direttamente Fonseca, che non vede l’ora di scoprire quel difensore che tanto aveva invocato in estate.

Oggi per la Roma ci saranno due partite, altrettanto importanti. Oltre a quella con l’Atalanta, si giocherà quella istituzionale per il futuro stadio di Tor di Valle.

IL MESSAGGEROLa sfida di stasera all’Olimpico ha già il sapore di scontro diretto anche per quel Gasperini che siede sulla panchina dell’Atalanta e che quest’estate ha detto di no a Petrachi e Fienga preferendo restare a Bergamo.

Complice un sovraccarico muscolare non ha esordito contro il Sassuolo ma oggi con 10 giorni di ritardo il suo momento è arrivato ed è stato annunciato da Fonseca. Smalling giocherà stasera contro l’Atalanta.

Derby a parte solo ex romanisti o possibili sul cammino di Fonseca e alla lista dei possibili manca solo Antonio Conte. Il rifiuto pesante e per certi versi inaspettato di Gasperini che ha preferito restare all’Atalanta ha portato all’arrivo del portoghese.

IL TEMPOPaulo Fonseca ha capito in fretta dov’è capitato, ha sbattuto sulle difficoltà del campionato italiano nelle prime due partite e ha adattato il suo sistema di gioco al nuovo contesto

La rivoluzione non finisce qui, perché Petrachi ha intenzione di mettere ancora le mani su tutta l’area sportiva. L’ultima modifica riguarda lo scouting.

CORRIERE DELLO SPORT – L’euforia di cui aveva paura Fonseca non si riscontra nel pubblico che sarà presente stasera all’OlimpicoComplice il giorno e l’orario non saranno più di 33.000 spettatori, abbonati inclusi.

Rispetto alla formazione che è entrata a Bologna ci saranno tanti cambi in ogni caso visto che la Roma dovrà affrontare anche l’impegno Europa League nelle prossime settimane.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Edicola