Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Bruno Peres in picchiata, finisce nella Serie B brasiliana

Il terzino allo Sport Recife fino al 30 novembre

Nemmeno più il San Paolo vuole Bruno Peres, che la Roma ricorda con affetto per il salvataggio acrobatico contro lo Shakhtar allora allenato da Paulo Fonseca. Dalla Champions League alla seconda divisione brasiliana in meno di un anno e mezzo: ieri Bruno Peres ha firmato un contratto in prestito con lo Sport Recife, dove resterà fino al 30 novembre.

Il problema che riguarda la Roma, proprietaria del cartellino, è che da gennaio si troverà in organico un elemento in più, con ingaggio da riscuotere fino al 2021. Di sicuro a Fonseca tornerà in mente quella notte sfortunata, senza l’intervento di Bruno Peres lo Shakhtar si sarebbe probabilmente qualificato per i quarti di Champions, invece l’onore toccò a Di Francesco, che poi avrebbe eliminato anche il Barcellona.

Non sono state molte altre le imprese da festeggiare del suo tracciato alla Roma, molti errori difensivi e distrazioni notturne per il terzino pagato 13,5 milioni più bonus, acquistato dal Torino dell’allora ds Petrachi. Nel 2018 ha provato a rilanciarsi nella sua città, a San Paolo, ma gli è andata male. Lo scrive il Corriere Dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa