Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Napoli, Giuntoli: “Ancelotti si è solo lamentato con il direttore di gara, ingiusta l’espulsione”

“Faremo ricorso anche se è impossibile che venga accolto”

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole, dopo le tante polemiche che si sono scatenate dopo la gara contro l’Atalanta:

“Quella di mercoledì è stata una grande delusione, abbiamo provato a non far sentire alla squadra questa cosa. L’ingiustizia che abbiamo subito è grave, il rigore era netto e non è stato assegnato. Doveva essere fischiato. Ancelotti è stato splendido, si è solo lamentato con il direttore di gara e reputiamo ingiusta la sua espulsione e la squalifica. Faremo ricorso anche se è quasi impossibile che venga accolto. Adesso guardiamo avanti, vogliamo fare una bella partita per portare punti a casa dall’Olimpico. Sarà una gara molto difficile, il livello del campionato italiano si è alzato e arriverà in fondo chi saprà gestire i momenti difficili”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News