Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mandorlini: “Roma-Napoli campanello d’allarme per Ancelotti”

 

Andrea Mandorlini, ex allenatore tra le altre di Hellas Verona e Genoa, ha parlato ai microfoni di TMW Radio, toccando anche l’argomento Roma-Napoli:

Sono convinto che il rapporto tra Ancelotti e De Laurentiis sia ottimo. Forse il tempo ci dirà la verità. La classifica piange, ora c’è la Champions e può servire per ritrovarsi. Agli occhi della squadra certe cose sono pesanti. In un momento delicato non essere sulla stessa strada non è un segnale positivo. Serve fare subito risultato e poi fare dei chiarimenti. Roma-Napoli la fine del ciclo Ancelotti? Non credo, ma ci sono screzi che partono da lontano. È un piccolo campanello d’allarme“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News