Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Florenzi, “capitan opzione” è in un vicolo cieco

“Florenzi è un’opzione”

Anche a Parma Florenzi è rimasto a guaradre. Fonseca è tornato sull’argomento: “Per il ct Mancini è fondamentale? Sono opinioni, differenti… Anche per me è importante, adesso però è un’opzione. Non c’è un caso“.

La motivazione dell’esclusione è tecnica visto che è stato boccaito da terzino e il portoghese gli preferisce Kluivert, Perotti e quando tornerà Mkhitaryan in attacco. Florenzi si trova in un vicolo cieco dal quale è difficile uscire.

La Roma rimane alla finestra consapevole di due fattori: 1) dopo il rinnovo il giocatore costa oltre 6 milioni al lordo; 2) l’allenatore non lo considera fondamentale per il progetto tecnico quindi se arriverà un’offerta non si opporrà. Piace alla Fiorentina che ha una linea di stipendi, tranne Ribery e Chiesa, che varia da 1,1 a 1,5 milioni di euro mentre la Sampdoria lo vorrebbe in prestito.

L’Inter non avrebbe problemi ma Conte gli ha preferito già Darmian. La Juventus, con Sarri estimatore, ha in rosa De Sciglio e Danilo. Rimane l’estero con Garcia che lo abbraccerebbe volentieri a Lione. Pellegrini da giovedì si aggregherà alla squadra mentre Spinazzola spera di rientrare dopo la sosta. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa