Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, Hysaj come Smalling

Petrachi vorrebbe inserire in rosa un terzino destro e un attaccante

Mancano 50 giorni all’inizio del calciomercato e la Roma si sta già muovendo. Il ds Petrachi valuta l’inserimento in rosa di due profili: un terzino destro e un attaccante. Nel primo ruolo ci sarebbe anche una discreta abbondanza, ma con l’infortunio di Zappacosta, le condizioni precarie di Spinazzola e i dubbi su Florenzi c’è un po’ di apprensione generale.

Se il grande obiettivo per giugno potrebbe essere Hateboer, la pista più percorribile in queste settimane resta quella che porta a Elseid Hysaj. Petrachi tenterà un’operazione alla Smalling: prestito fino al termine della stagione, poi disponibilità a trattare un eventuale riscatto. A Napoli però non gradiscono l’idea e una difficoltà in più arriva dal diktat di De Laurentiis che blocca tutti vista l’emergenza di Ancelotti sulle fasce. La Roma è andata incontro alle esigenze del patron azzurro nell’affare Manolas-Diawara e l’intenzione sarebbe quella di chiedere una sorta di “restituzione del favore”.

In attacco sono invece insistenti le voci che vorrebbero Seferovic in giallorosso, ma difficilmente il club capitolino sborserà i 20 milioni che richiede il Benfica a gennaio. Lo scrive il Corriere dello Sport.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa