Resta in contatto

Roma Primavera

Paura per Calafiori, esce per infortunio: ecco la diagnosi (GALLERY)

Il giovane terzino giallorosso è uscito di campo in lacrime ad inizio secondo tempo

Riccardo Calafiori è uscito dal campo dolorante durante il derby contro la Lazio Primavera, a pochi minuti dall’inizio del secondo tempo. Il terzino della Roma Primavera, infortunatosi già gravemente in passato al ginocchio destro, ha accusato un forte dolore dopo aver messo male la gamba in un tentativo di scivolata. Il timore è una nuova rottura del crociato.

ATTIMI DI PAURA PER IL TERZINO GIALLOROSSO

 

15.25 – Arriva la diagnosi da Villa Stuart. Gli esami strumentali hanno riscontrato una lesione di primo/secondo grado al collaterale mediale del ginocchio destro ( quello non operato). Nessun danno riportato al crociato.

14.36 – Secondo quanto riportato dal giornalista Filippo Biafora, la risonanza magnetica effettuata avrebbe evidenziato solo un’infiammazione al collaterale del ginocchio. Nessun rischio quindi di lesione per crociato o menisco. I tempi di recupero dovrebbero essere di un paio di settimane circa.

14.05 – Il giovane giocatore è stato trasportato presso la clinica Villa Stuart per ulteriori accertamenti. Calafiori ha raggiunto la struttura accompagnato in macchina dalla famiglia. Il giovane calciatore è sceso dalla macchina senza l’aiuto di nessuno, ma è stato poi portato all’interno della clinica con una sedia a rotelle.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera