Resta in contatto

Rassegna Stampa

Adesso la difesa è un bunker. Merito anche dei due mediani

Uno dei segreti della Roma di Fonseca è la coppia dei mediani

Ripensando a quelle prime tre partite di campionato vengono quasi i brividi. La Roma aveva infatti preso sei goal in 270 minuti, dando una sensazione di scarso equilibrio. Invece successivamente Fonseca ha inserito alcuni meccanismi, come l’inserimento di Smalling e il blocco del terzino destro per favorire le cavalcate di Kolarov, che hanno reso la difesa capitolina la migliore da ottobre in poi, terza in termini assoluti.

Dalla partita col Cagliari i giallorossi hanno subito appena 8 reti in 11 gare (media di 0,72). Il merito di ciò non è però solo da attribuire al reparto difensivo, ma anche ai due mediani, Diawara e Veretout.
Lo riporta “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa