Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Comune parte civile contro Marcello De Vito

Il Campidoglio sarà parte civile nel processo contro il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, accusato di corruzione insieme al suo socio, l’avvocato Camillo Mezzacapo

Il processo fa parte di uno dei filoni della maxinchiesta sul nuovo stadio della Roma, con la Procura che vuol riunire il processo a quello principale che vede imputate dodici persone tra cui l’imprenditore Luca Parnasi.

De Vito non si è mai dimesso, prima in carcere e poi ai domiciliari è rimasto il presidente dell’Assemblea. Fino ad agosto, quando la Cassazione ha bocciato il suo arresto definendolo legato a «un automatico pregiudizio». Ma quando sembrava tutto passato, è proprio ora la procura ha chiesto che i procedimenti Parnasi-De Vito vengano riuniti.

La decisione verrà presa nel corso della prossima udienza, il Comune di Roma si schiera contro De Vito, deferito ai probiviri pentastellati dopo l’arresto e poi ritornato sullo scranno dell’aula Giulio Cesare dopo essere stato rimesso in libertà. Lo riporta Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa