Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mago Fonseca: “Brava Roma”

Ecco la guardiolata. Lo stratagemma tattico di Fonseca frutta alla Roma i quarti di finale di Coppa Italia, dove incontrerà la Juventus all’Allianz Stadium.

Al Tardini il tecnico portoghese ha optato per la difesa a tre con Cristante regista arretrato alla Mascherano. Così ha commentato nel post gara la scelta:

“E’ stata la prima volta che abbiamo giocato così. Con Cristante quasi come un difensore centrale, mi è piaciuto questo modo di iniziare la costruzione. Abbiamo sempre controllato il contropiede e la profondità. L’inizio della costruzione era con più qualità perché Cristante è un centrocampista. Non so se giocheremo così in futuro, ma è un’opzione”. Bella poi la dedica della vittoria:

“Questa vittoria è per Zaniolo. Anche noi sentiamo molto l’infortunio di Zaniolo, ma deve essere forte in questo momento. Siamo sempre con lui”. Promosso senza mezzi termini anche Kalinic“Ha fatto una bellissima partita, ha lavorato molto per la squadra ma con qualità. Uno dei migliori stasera”. Lo riporta Il Corriere dello Sport. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa