Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Milan-Roma 3-2: le rossonere vincono ribaltando il risultato

Sconfitta per le ragazze di Bavagnoli

Clamorosa sconfitta delle giallorosse che dopo essere passate in vantaggio si vedono rimontare lo 0-2, maturato grazie alla doppietta di Thomas. Al 70′ arriva infatti il primo gol di Thorvaldsdottir, poi al 79′ il pareggio di Jane e all’88’ la nuova rete di Thorvaldsdottir che condanna le ragazze di coach Bavagnoli alla sconfitta.


LE FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-3-3): Korenciova; Begic, Hovland, Fusetti, Tucceri; Conc, Jane, Heroum; Bergamaschi, Giacinti, Thorvaldsdottir.
A disp.: Piazza, Amaral, Carissimi, Zigic, Capelli, Salvatori, Tamborini, Vitale, Mauri.
All.: Maurizio Ganz

ROMA (4-3-3):Ceasar; Soffia, Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Bernauer, Giugliano, Andressa: Bonfantini, Thomas, Serturini.
A disp.: Pipitone, Soffia, Ekroth, Hegerberg, ​​​​​Cunsolo, Ciccotti, Thestrup, Greggi, Coluccini
All. Elisabetta Bavagnoli

Arbitro: Sig. Turrini
Assistenti: Bianchi, Linari

TABELLINO

MILAN-ROMA 3-2 (20′, 49′ Thomas, 70′ Thorvaldsdottir, 79′ Jane, 88′ Thorvaldsdottir)

LA CRONACA LIVE

SECONDO TEMPO

95′ – Il Milan ribalta clamorosamente il risultato e vince per 3-2.

90′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

88′ – GOL del Milan con Thorvaldsdottir che con un colpo di testa in tutto batte Ceasar.

79′ GOL del Milan! Cross sbagliato da parte di Jane e Ceasar non legge bene la traiettoria, disturbata probabilmente dal sole.

70′ – GOL Milan! Sugli sviluppi di un corner, Thorvaldsdottir addomestica il pallone e inganna il portiere con una parabola arcuata. Le giallorosse chiedono il fallo di mano della milanista ma per l’arbitro è tutto regolare.

69′ – Forcing del Milan alla ricerca del gol ma la difesa giallorossa sta reggendo bene.

66′ – Cross di Begic che supera Ceasar e tocca il palo. Milan vicina al gol che avrebbe riaperto l’incontro.

65′ Punizione messa in area da Tucceri, una carambola favorisce Ceasar che si ritrova il pallone tra le mani.

59′ – Conclusione di Thorvaldsdottir ribattuta da Pettenuzzo, ci prova poi Giacinti dal limite e Ceasar para in due tempi.

58′ – Contropiede della Roma con Thomas anticipata da Korenciova che, con i piedi, per poco non combina un altro disastro.

49′ – RADDOPPIO DELLA ROMA!!!! Thomas riceve palla da un regalo di Bergamaschi, avanza qualche metro, alza la testa e, senza essere affrontata dalla difesa rossonera, piazza il pallone all’angolino basso alla sinistra del portiere.

47′ – Clamorosa occasione per la Roma! Cross di Erzen​​ e arriva ​​​​​Bernauer che, di prima intenzione, spara addosso al portiere da ottima posizione all’interno dell’area.

47′ – Bartoli per Thomas, che entra in area e guadagna un corner.

46′ – Inizia la ripresa.

PRIMO TEMPO

45′ – Termina senza recupero il primo tempo.

45′ – Risponde subito Heroum con una conclusione dalla lunghissima distanza, ampiamente fuori dallo specchio della porta.

45′ – Sinistro di Hegerberg di prima intenzione dal limite dell’area, con palla sopra la traversa non di molto.

41′ – Tentativo del Milan con un tiro dal limite di Thorvaldsdottir, parato in due tempi da Ceasar.

37′ – Lancio lungo del Milan per Giacinti, che scatta sul filo del fuorigioco e viene anticipata da Ceasar.

19′GOL DI THOMAS! GIALLOROSSE IN VANTAGGIO. Punizione messa in area da Andressa, uscita fuori tempo di Korenciova e Thomas​​​​​​​ è la più lesta a sfruttare l’errore!

18′ – Milan pericoloso saltando troppo facilmente il centrocampo della Roma e pungendo con Giancinti che, entrando in area dalla corsia di destra, mette una palla bassa ben bloccata dall’estremo difensore giallorosso.

9′ – Lancio del Milan a cercare Giacinti. Swaby interviene male di testa e Ceasar è brava ad uscire rapidamente.
8′ – Lancio di Thomas per cercare in contropiede Bonfantini, anticipata dall’uscita fuori area del portiere.

12.30 – Calcio d’inizio

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile