Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Quando nel 2017 il Gent eliminò il Totthenam dall’Europa League (FOTO/VIDEO)

Dopo l’1-0 a Gand, i belgi grazie al 2-2 del White Heart Lane approdarono agli ottavi di finale di Europa League

Domani, alle 18:55, la Roma affronterà il Gent per il ritorno dei sedicesimi di Europa League, dopo l’1-0 dell’andata.
In vista di questa importante sfida, torniamo indietro di tre anni, a quando i belgi, allenati da Vanhaezebrouck, eliminarono dalla competizione il Tottenham di Mauricio Pochettino. Tra Gand e Londra successe qualcosa di incredibile, visti i favori del pronostico dalla parte degli inglesi.

 

Andata

L’andata si gioca a Gand, sul manto erboso della Ghelamco Arena. I belgi si aggiudicano la gara grazie al gol di Perbet al 59′, dopo 90′ minuti giocati ad alti ritmi da entrambe le squadre. Nulla è ancora scritto però perché il ritorno si gioca a White Heart Lane, la casa degli Spurs.

 

Ritorno

Il 23 febbraio 2017, a Londra, succede l’impensabile: Eriksen porta in vantaggio gli Spurs al 10′, al 20′ l’autogol di Kane pareggia i conti; si chiude così sull’1-1 il primo tempo.
Nella ripresa i padroni di casa dominano in lungo e largo, nonostante l’espulsione di Dele Alli, e ritrovano il vantaggio con Wanyama ma, a 8′ minuti dal termine, Perbet trova la rete che regala ai belgi il passaggio del turno. E’ un momento storico per il club fiammingo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News