Sito appartenente al Network

Nodo protocollo per la ripresa della Serie A Femminile

Le società sono in attesa di capire cosa succederà

La ripartenza del campionato di Serie A femminile non è imminente. Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb.com, tutte le società sono in attesa delle decisioni che verranno prese dal Consiglio Federale e dal Governo. Il nodo più complicato è rappresentato dal protocollo sanitario, che dovrebbe essere diverso rispetto a Serie A e B maschile, da applicare per la ripartenza degli allenamenti prima e del campionato.

Mancano solo 6 gare alla fine della stagione. Il problema sarebbe soprattutto legato ai costi che potrebbero essere difficilmente sostenibili soprattutto dai club che non hanno una società professionistica alle spalle e che senza l’intervento e l’aiuto della FIGC (e del Governo) potrebbero dover alzare bandiera bianca per la ripartenza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Billy Costacurta, nel post partita di Genoa-Udinese, ha rivolto una critica agli "amici" Gilardino e...
Le parole dell'allenatore della Roma Primavera dopo la vittoria contro i pari età del Genoa...
L'allenatore giallorosso ha commentato il sorteggio degli ottavi di Europa League, che vedrà sfidare la...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...