Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bifulco lascia la Roma, Tempestilli: “Hai già vinto uscendo da quel manicomio” (FOTO)

L’ex dirigente giallorosso attacca duramente la società

Che Tempestilli e la Roma non si fossero lasciati benissimo, dopo 33 anni, lo ha dichiarato il diretto interessato durante la conferenza stampa di presentazione come responsabile del settore giovanile, della squadra femminile e del centro sportivo della Reggina. L’ex dirigente giallorosso ha però deciso di rincarare la dose di veleno contro il club di Trigoria .

L’occasione gliel’ha concessa un post di Giuseppe Bifulco, che ha lasciato il club giallorosso, dove ricopriva il ruolo di collaboratore dell’area tecnica, per approdare all’Ascoli in veste di direttore sportivo. Il dirigente, sul proprio profilo LinkedIn, ha deciso di scrivere poche righe per commentare il suo passaggio nella squadra di Serie B: “Nella vita succede sempre tutto e il contrario di tutto. E tutto succede sempre sorprendentemente quando meno te lo aspetti“. Antonio Tempestilli ha quindi deciso di rispondere e, oltre agli auguri di circostanza a Bifulco, ne ha approfittato per togliere qualche sassolino dalla scarpa, con un riferimento per nulla velato sulla Roma: “In bocca al lupo Giuseppe! Sei uscito da quel manicomio e già hai vinto a prescindere…“.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News