Resta in contatto

Rassegna Stampa

Smalling, partita a scacchi. Qualcosa sembra muoversi

Baldini al lavoro per il riscatto dell’inglese

Meglio l’usato sicuro. E’ il ragionamento che sta ispirando la Roma, dove nessuno vuole sentir parlare di “piano B” per quanto riguarda il difensore “dominante” della prossima stagione. Chris Smalling resta la priorità, Jan Vertonghenl’alternativa. Vicino ai 31 anni il primo, già 33enne il secondo: uno ha già conquistato la piazza, dichiarando pubblicamente di voler rimanere, l’altro si presenterebbe (da svincolato) con un blasone internazionale simile, ma con delle incognite per quanto riguarda l’ambientamento e l’impatto sulla squadra.

Carte alla mano, oggi scadrebbero i prestiti dell’inglese e di Henrikh Mkhitaryan. Ma la Roma, grazie agli accordi con Arsenal e Manchester, potrà contare su entrambi fino all’ultima giornata di Serie A. Micky resterà anche per l’Europa League, Smalling chissà. “Non sono preoccupato – ha dichiarato Fonseca – e neanche loro, staranno con noi in questi mesi”.  Lo riporta “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa