Resta in contatto

News

Mirabelli: “Mi rivedo in Tiago Pinto. Molti hanno copiato il gioco di Fonseca”

“Il dirigente portoghese è come me: speriamo che a Roma lo facciano lavorare e gli diano tempo”

Massimiliano Mirabelli, ex dirigente del Milan, a TuttoMercatoWeb.com ha parlato della Roma, dell’arrivo di Tiago Pinto e di Paulo Fonseca.

Sul nuovo dirigente giallorosso ha dichiarato: “Una di quelle persone che mi piacciono, mi ci rivedo: gli piace girare tanto, svolgere il suo ruolo facendo scelte per conoscenza, vedere i giocatori dal vivo e non aspettare la telefonata del procuratore di turno. Un profilo simile al mio, veramente interessante: speriamo che a Roma lo facciano lavorare e gli diano tempo”.

Poi loda il tecnico portoghese della Roma: “Lui è veramente bravo. Forse pochi sanno che quando era al Milan avevo seguito dal vivo alcune partite delle sue squadre in Portogallo. Oggi si vedono tutti giocare dal basso, ma vi posso dire che è un lavoro totalmente di Fonseca quello della Roma, e molti hanno copiato da lui. Quando faceva quel tipo di gioco, ancora non era così utilizzato”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News