Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Panucci: “A Roma non c’è mai un dirigente che parla e sistema le cose”

“Ma che deve fare di più Fonseca?”

Christian Panucci a Sportitalia ha parlato del momento che sta vivendo la Roma e si è soffermato sul discorso allenatore e sulla diatriba con Edin Dzeko, le sue parole:

“Ma possibile che a Roma non c’è mai un dirigente che parli, che scende nello spogliatoio e prova a sistemare le cose. Che in questo momento Dzeko è un giocatore importantissimo. Oggi la Roma ha vinto ed è al terzo posto. Real e Atletico sono usciti dalla Coppa del Re e non hanno mica voluto cacciare l’allenatore. E’ successa la stessa cosa a Di Francesco che è stato cacciato solo perché è uscito dalla Champions ed era al quarto posto in classifica. Non si sente mai dire a Roma che si ha fiducia nell’allenatore. Che deve fare questo allenatore? A Dzeko lo prendi da parte e gli dici che è importante ma che non deve essere simpatico all’allenatore. A Roma non c’è mai uno che parla”.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News