Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Amarcord

Amarcord, 9 febbraio 1997: i giallorossi vincono il “Torneo città di Roma”. Per Totti è la svolta…

Alla fine del torneo, vinto dai giallorossi, Franco Sensi dichiarò: “Totti non lascerà la Roma”

Domenica 9 febbraio 1997, andava in scena allo stadio Olimpico il “Torneo città di Roma” organizzato con la collaborazione del partner Ina Assitalia (main sponsor giallorosso del momento). Tre le squadre partecipanti: Roma, Ajax e Borussia Moenchenglabach. Torneo che fu uno “Sliding doors” nella carriera di Francesco Tottipoco prima ad un passo dalla cessione alla Sampdoria.

Tra le tante stelle della sera c’era Jari Litmanen, che tanto piaceva al tecnico della Roma Carlos Bianchi, che lo voleva proprio come sostituto di Totti nella sua squadra.

La Roma vinse entrambe le partite. La prima sfida vide i giallorossi prevalere sul Borussia per 3-0 con reti di Tommasi, Delvecchio e Totti. La seconda, Roma-Ajax, vede la squadra di casa imporsi per 2-1 (Totti, Candela, Overmars).

Alla fine del torneo, il presidente giallorosso Franco Sensi rilasciò alcune dichiarazioni che non lasciano spazio ad interpretazioni sul futuro di Francesco Totti: “Totti è migliore di Litmanen. Uno come lui ci serve, non andrà via dalla Roma”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord