Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Gli spagnoli d’assalto: Pedro torna, conferma per Mayoral

L’ex Chelsea: «Sono qui per vincere, possiamo prenderci l’Europa League»

Per uno spagnolo che torna ce n’è un altro che prova a tenersi stretto il suo posto. Almeno per domenica, almeno per questa sfida contro l’Udinese. Già, proprio quella squadra contro la quale Pedro ha segnato il suo primo gol con la maglia della Roma e Borja Mayoral vuole centrare il suo decimo. Dovesse arrivare, sarebbe il record assoluto del centravanti del Real Madrid, in prestito alla Roma. Insomma, contro l’Udinese ce ne sono di motivi per mettersi in mostra.

Pedro dunque tornerà a disposizione di Paulo Fonseca, lui che in questo 2021 finora ha giocato solo una partita e mezzo (lo Spezia in Coppa Italia più il secondo tempo del derby con la Lazio) sulle otto disputate dalla Roma. Si legge su La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa