Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fazio rientra in scena: da ceduto torna titolare

Lo strano destino del centrale argentino

Debuttante in campionato a fine febbraio. E’ lo strano destino di Fazio, rispolverato per l’occasione dopo le defezioni in fila di Smalling (lesione flessori della coscia sinistra), Kumbulla (quadricipite destro), Ibanez (lesione di primo grado al flessore destro) e Cristante (lombalgia). Ieri il centrocampista, dopo la sessione di terapie mattutina, ha effettuato un provino ma non ce l’ha fatta.

E così tocca al Comandante, che in questa stagione ha giocato soltanto in Europa League:cinque presenze, quattro da titolare per un totale di 385 minuti. Un modo per non fargli perdere il ritmo partita e non svalutarlo, provando poi a venderlo nella sessione di gennaio. Missione che Pinto non è riuscito a portare a termine, visto che il difensore non ha accettato di andare né alla Sampdoria, tantomeno al Parma. Lo scrive “Il Messaggero”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa